MISSION DELLA SCUOLA DI FORMAZIONE IN INTELLIGENCE E ANALISI STRATEGICA

L’Istituto Germani ha una esperienza trentennale nel campo degli studi d’intelligence e nella promozione della cultura dell’intelligence tramite l’organizzazione di corsi, master universitari e convegni, e la realizzazione di ricerche e pubblicazioni.  Abbiamo costituito la Scuola di Formazione in Intelligence e Analisi Strategica per mettere questo patrimonio di conoscenza a disposizione delle Istituzioni civili e militari, delle imprese, del mondo accademico, dei think tank e istituti di ricerca, del sistema scolastico, dei media e delle organizzazioni non-governative.

Nel nostro paese la conoscenza del mondo dell’intelligence presso l’opinione pubblica e la classe politica è insufficiente, mentre lo studio dell’intelligence nelle università è ancora poco sviluppato.  Questo deficit di conoscenza e cultura dell’intelligence costituisce una debolezza insostenibile per il Sistema-Paese per due motivi:

  • L’intelligence rappresenta uno strumento indispensabile per tutelare la sicurezza nazionale, il benessere economico e l’ordinamento democratico in uno scenario di minacce al sistema-paese sempre più complesso e insidioso. Ma nella società italiana – e nella stessa élite politica – persiste una scarsa comprensione della natura e il ruolo dell’intelligence in una democrazia moderna, e permane una diffusa percezione dei servizi d’intelligence come strutture devianti che producono insicurezza e turbative.

 

  • Il mondo dell’intelligence, a livello internazionale, si sta trasformando profondamente a causa di molteplici fattori, in primo luogo delle innovazioni tecnologiche rivoluzionarie in diversi campi. Tuttavia, la cultura e il mondo accademico in Italia ritardano nella elaborazionedi strumenti concettuali per comprendere questa trasformazione dell’intelligence e le sue implicazioni per la sicurezza nazionale.

Tra i cambiamenti radicali che stanno investendo l’intelligence vanno ricordati: l’impatto profondo delle tecnologie digitali sulle tecniche operative di spionaggio umano (HUMINT) e di  controspionaggio; il potenziamento senza precedenti delle capacità di ricerca informativa tramite fonti aperte (OSINT) disponibili anche ad attori non-governativi; l’enorme espansione dell’intelligence privata e i confini spesso sfumati tra l’intelligence governativa e quella privata; la crescente collaborazione, in molti paesi democratici,  fra servizi d’intelligence e attori della società civile (imprese, università, think tank,  organizzazioni non-governative) in settori quali la sicurezza cibernetica e il monitoraggio  delle minacce ibride e di quelle cognitive.

La Scuola di Formazione intende contribuire allo sviluppo della conoscenza e della cultura dell’intelligence in Italia.  In particolare essa si prefigge di perseguire i seguenti obiettivi:

  • Contribuire alla crescita in Italia di una cultura dell’intelligence innovativa e ispirata ai valori della democrazia liberale e della società aperta.
  • Promuovere lo studio e la conoscenza del mondo dell’intelligence, delle sue trasformazioni in atto, e del suo impatto sulle dinamiche geopolitiche e geoeconomiche globali.
  • Diffondere la conoscenza pratica di tecniche di analisi d’intelligence utili a potenziare il pensiero critico e l’immaginazione dell’analista, specie nel campo della warning intelligence, ossia la tempestiva comunicazione al decisore politico di futuri pericoli o situazioni critiche sotto il profilo della sicurezza nazionale.
  • Dare un contributo di idee e proposte innovative, destinate al decisore politico, per modernizzare il sistema d’informazione e sicurezza italiano e potenziarne sempre di più le capacità di ricerca, analisi e warning intelligence.

La Scuola si propone di organizzare corsi di formazione su un ampia gamma di tematiche relative all’intelligence e alla sicurezza nazionale e internazionale, nonché all’applicazione delle metodologie  di ricerca OSINT, e delle tecniche di analisi d’intelligence e di analisi strategica, anche in ambito aziendale e privato.  I corsi della Scuola potranno essere promossi in sinergia con enti pubblici e privati, e su richiesta di questi ultimi.

 

UNA SELEZIONE DI CORSI DI ALTA FORMAZIONE ORGANIZZATI DALL’ISTITUTO

Dalla metà degli anni ’90 l’Istituto ha organizzato oltre 120 corsi, conferenze, seminari  e master universitari in materia di intelligence, geopolitica e sicurezza nazionale e internazionale.   Di seguito elenchiamo alcuni tra i più significativi corsi brevi di alta formazione ideati e organizzati dall’Istituto a partire dal 2013:

  • I SISTEMI D’INTELLIGENCE NEL MONDO : OPERAZIONI E METODOLOGIE DEI SERVIZI SEGRETI STRANIERI (Roma, 7-8-14-15-21-22 giugno, 2013) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • INTELLIGENCE ANALYSIS: METODOLOGIE E TECNICHE DI ANALISI E PREVISIONE DELLE MINACCE ( Roma, 18-19-20-25 ottobre 2013) –
  • SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

 

  • ANALISI, PRODUZIONE E DISSEMINAZIONE D’INTELLIGENCE
    WORKSHOP PRATICO DI INTELLIGENCE ANALYSIS
    (Roma, 23-24-25 maggio 2014) –
  • SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • COUNTERINTELLIGENCE: CONTROSPIONAGGIO E CONTROINGERENZA PER LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE:METODOLOGIE OPERATIVE E DI ANALISI   (Roma, I 16-17 giugno e 23-24 giugno 2016) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • HUMINT E CONTROTERRORISMO: L’INTELLIGENCE DELLE FONTI UMANE NEL CONTRASTO ALLE MINACCE TERRORISTICHE DEL XXI SECOLO ( Roma, 18-19 maggio e 25-26 maggio 2017)SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • DISINFORMAZIONE E SICUREZZA NAZIONALE: MANIPOLAZIONE DELLE PERCEZIONI, CONTROMISURE E RUOLO DELL’INTELLIGENCE (Roma, 24-25 novembre e 1-2 dicembre 2017) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • L’INTRECCIO TRA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E POTERE POLITICO: UNA MINACCIA AL SISTEMA-PAESE: L’INTELLIGENCE STRATEGICA CONTRO LE MAFIE DEL XXI SECOLO (Roma, 13-14 aprile e 20-21 aprile  2018) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • HUMINT: TECNICHE OPERATIVE DI INTELLIGENCE E COUNTERINTELLIGENCE PER LE NUOVE SFIDE ALLA SICUREZZA NAZIONALE ( Roma, 23-24 novembre e 30 novembre-1 dicembre 2018) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • POLITICAL WARFARE E SICUREZZA NAZIONALE: LA NUOVA INTELLIGENCE NELL’ERA DELLE MINACCE IBRIDE (Roma, 5-6 aprile e 12-13 aprile 2019)  – SCARICA IL  PROGRAMMA DEL CORSO 

 

  • LA COUNTERINTELLIGENCE NEL XXI SECOLO: CONTROSPIONAGGIO E CONTROINGERENZA PER LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE (Roma, 7-8-9 novembre 2019) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • SPIONAGGIO E CONTROSPIONAGGIO ECONOMICO E SCIENTIFICO-TECNOLOGICO: IL RUOLO DEI SERVIZI D’INTELLIGENCE NELLA GUERRA ECONOMICA GLOBALE (Corso online registrato nel 2020) –SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • LE MINACCE BIOLOGICHE ALLA SICUREZZA NAZIONALE:IL RUOLO DEI SERVIZI D’INTELLIGENCE NELLA PREVENZIONE E GESTIONE DEI BIO-RISCHI EMERGENTI (Corso online registrato nel 2021-2022 ) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

 

  • ATTACCO ALLA MENTE: STRATEGIE E TECNICHE DI DISINFORMAZIONE E GUERRA COGNITIVA(Roma, 10-11-17-18 giugno, 2022).

 

  • ATTACCO ALLA MENTE: STRATEGIE E TECNICHE DI DISINFORMAZIONE E GUERRA COGNITIVA (Corso online registrato nel 2022) – SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO

Commenti chiusi