Comitato scientifico

Vincenzo Camporini

Il Gen. Sq. A. Vincenzo Camporini, già Capo di Stato Maggiore della Difesa, è Vice Presidente dell’Istituto Affari Internazionali (IAI). Il Gen. Camporini è un esperto in diversi campi della sicurezza internazionale e della politica estera, e in particolare sulla politica europea di sicurezza e difesa, e sull’uso dello strumento militare nella politica estera dell’UE.

Anna Maria Cossiga

Anna Maria Cossiga è docente universitaria, specializzata in geopolitica, antropologia culturale e storia delle religioni. Si occupa da molti anni delle relazioni fra ebraismo, cristianesimo e Islam, e dell’identità etnica, in particolare in relazione ai conflitti territoriali. La sua ricerca si concentra sul conflitto arabo-israelo-palestinese, sui fondamentalismi religiosi e sulla situazione del Grande Medioriente.

Emidio Diodato

Emidio Diodato è Professore Associato di Politica Internazionale presso l’ Università per Stranieri di Perugia, nonché Presidente del Corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo Sviluppo. I suoi interessi di ricerca comprendono il paradigma geopolitico di analisi della politica internazionale, la teoria delle relazioni internazionali, le politiche estera e di difesa italiane, la public diplomacy.

Carol Dumaine

Carol Dumaine è docente nel programma Energia, Risorse e Ambiente  della Johns Hopkins School of Advanced International Studies a Washington DC. Dal 2007 al 2010 era Capo del Direttorato per la Sicurezza Energetica e Ambientale del Dipartimento per l’Energia degli Stati Uniti. E’ esperta nei seguenti campi: il cambiamento climatico e le sue ripercussioni sulla sicurezza globale, la sicurezza energetica e ambientale, e le metodologie innovative di analisi d’intelligence. La dott.ssa Dumaine ha trascorso la sua carriera nel governo degli Stati Uniti fino al 2013.

Francois Géré

François Géré è Presidente dell’Institut Français d’Analyse Stratégique (Parigi), un think tank non-governativo. E’ docente di controterrorismo, e controproliferazione presso varie università e istituzioni governative francesi. Nel 2011 viene nominato primo titolare della Cattedra Castex di Cyber-strategia,  costituita presso l’Institut des Hautes Etudes de Défense Nationale Il Prof. Géré è un esperto  sui temi della proliferazione nucleare, del controterrorismo, della guerra psicologica,  dell’information warfare e della grand strategy.

Umberto Gori

Umberto Gori è Professore Emerito di Relazioni Internazionali presso l’Università di Firenze, nonché Professore di Relazioni Internazionali e Studi Strategici per lo staff ufficiali dell’Accademia Navale della Marina Italiana e per l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche. È Presidente del Centro Universitario di Studi Strategici e Internazionali. I suoi interessi di ricerca comprendono diverse  tematiche nel campo delle Relazioni Internazionali e degli Studi Strategici. Le sue ricerche più recenti riguardano la guerra cibernetica e l’impatto del cyberspazio sulle relazioni internazionali.

Lorenzo Infantino

Lorenzo Infantino è Professore Ordinario di Metodologia delle Scienze Sociali presso il Dipartimento di Impresa e Management della Luiss Guido Carli.  E’ attualmente Presidente della Fondazione Friedrich A. von Hayek- Italia. Il Prof. Infantino ha  insegnato in diverse università europee e statunitensi.  I suoi principali interessi di ricerca sono: teoria economica e sociale, la Scuola austriaca di economia, metodologia delle scienze sociali, il pensiero liberale, e l’epistemologia.

 

Donald N. Jensen

Donald N. Jensen è Direttore per la Russia e la Stabilità Strategica del US Institute of Peace.  In precedenza è stato Senior Fellow del Center for Transatlantic Relations della Johns Hopkins School of Advanced International Studies (Washington, D.C.), e Adjunct Senior Fellow del Center for European Policy Analysis  (Washington, D.C.), dove era Direttore Editoriale della CEPA Information Warfare Initiative.  Già  diplomatico degli Stati Uniti, il Dr Jensen è stato anche Direttore del Dipartimento di Ricerca di Radio Free Europe/Radio Liberty. E’ un esperto nel campo delle politiche interne, estere e di sicurezza della Russia, dell’Ucraina e di altri Stati post-sovietici.

Andrea Manciulli

L’On. Andrea Manciulli è Presidente della Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della NATO e Vicepresidente della Commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei Deputati. Si occupa principalmente di tematiche legate alla lotta al terrorismo, politica estera e difesa. Ha conseguito la laurea in Storia moderna presso l’Università di Pisa, e la specializzazione in Storia Sociale e in Storia Militare all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi.

Maria Luisa Maniscalco

Maria Luisa Maniscalco, già Professore Ordinario di Sociologia presso l’Università Roma Tre, attualmente è Direttore di Ricerca presso il Jean Monnet Centro di Eccellenza “Altiero Spinelli” (Roma). La Prof.ssa Maniscalco ha diretto il Master in Peacekeeping and Security Studies dell’Università Roma Tre. I suoi interessi di ricerca si indirizzano prevalentemente allo studio delle trasformazioni sociali delle società contemporanee con particolare attenzione alle dimensioni della pace, della sicurezza, e del dialogo.

Vittorio Pagliaro  (Coordinatore del Comitato Scientifico)

Vittorio Pagliaro è docente di Relazioni Politiche Internazionali presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Dipartimeno di Scienze Politiche Jean Monnet, Corso di Laurea specialistica in Relazioni e Organizzazioni Internazionali (ROI). Egli è orientato principalmente agli studi geo-antropologico-strategici delle aree di confine, con particolare riferimento alla “Grande Asia Centrale”, la Cina occidentale (Xinjiang) e l’India settentrionale (Kashmir).

Giuseppe Parlato

Giuseppe Parlato è Professore Ordinario di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Interpretariato e Traduzione della Università Internazionale di Roma (Unint).  È presidente della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice di Roma, un istituto di cultura specializzato nello studio della storia e della cultura del XX secolo. Gli interessi di ricerca del Prof. Parlato si sono concentrati sul Risorgimento, sul fascismo e, più recentemente, sulle origini e lo sviluppo del neofascismo.

Marco Quiroz-Vitale

Marco A. Quiroz Vitale è ricercatore di Filosofia e Sociologia del Diritto presso l’Università di Milano, e professore aggregato presso la stessa Università, dove insegna Sociologia dei diritti umani e Deontologia delle nuove professioni. Le sue attività di ricerca si sono concentrate sulla giustizia civile e penale, sul diritto della burocrazia, sulla vittimologia e la riservatezza. Attualmente i suoi settori di studio sono: la deontologia, le forme giuridiche nella modernità “liquida” e la sociologia della pubblica amministrazione.

 

Kevin Riehle

Kevin Riehle ha lavorato per oltre trent’anni nel governo statunitense come analista di counterintelligence, specializzato nello studio dei servizi di intelligence stranieri. E’ stato inoltre professore associato di intelligence strategica presso la National Intelligence University. Attualmente è professore associato presso il Center for Intelligence and Security Studies dell’Università del Mississipi. E’ autore di molti studi su tematiche relative all’intelligence e alla counterintelligence, con particolare riferimento alla storia delle agenzie di intelligence sovietiche e dei paesi del patto di Varsavia. 

Dietmar Stüdemann

L’Ambasciatore Stüdemann è un esperto di questioni russe, post-sovietiche e dell’Europa dell’Est, ed attualmente è Senior Advisor per la Deutsch Bank. E’ già stato consulente del Presidente dell’Ucraina, e dal 2000 al 2006 era ambasciatore tedesco presso l’Ucraina. Precedentemente è stato Capo del Dipartimento Russia al Ministero degli Esteri tedesco, capo del Dipartimento Politico presso l’ambasciata tedesca a Mosca, Addetto Stampa presso l’Ambasciata tedesca a Mosca. L’ambasciatore Stuedemann ha inoltre ricoperto incarichi presso la delegazione OCSE e l’ambasciata tedesca di Atene.

Commenti chiusi