Comitato scientifico

 

Vincenzo Camporini

Il Gen. Sq. A. Vincenzo Camporini, già Capo di Stato Maggiore della Difesa, è Vice Presidente dell’Istituto Affari Internazionali (IAI). Il Gen. Camporini è un esperto in diversi campi della sicurezza internazionale e della politica estera, e in particolare sulla politica europea di sicurezza e difesa, e sull’uso dello strumento militare nella politica estera dell’UE.

Anna Maria Cossiga

Anna Maria Cossiga è docente presso la Link Campus University e Program Leader del Corso di Laurea Triennale in Scienze della Politica e dei Rapporti Internazionali. Specializzata in antropologia culturale e storia delle religioni, si occupa da molti anni delle relazioni fra ebraismo, cristianesimo e Islam, e dell’identità etnica, in particolare in relazione ai conflitti territoriali. La sua ricerca si concentra sul conflitto arabo-israelo-palestinese, sui fondamentalismi religiosi e sulla situazione del Grande Medioriente.

 

Emidio Diodato

Emidio Diodato è Professore Associato di Politica Internazionale presso l’ Università per Stranieri di Perugia, nonché Presidente del Corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo Sviluppo. I suoi interessi di ricerca comprendono il paradigma geopolitico di analisi della politica internazionale, la teoria delle relazioni internazionali, le politiche estera e di difesa italiane, la public diplomacy.

 

Carol Dumaine

Carol Dumaine è docente nel programma Energia, Risorse e Ambiente  della Johns Hopkins School of Advanced International Studies a Washington DC. Dal 2007 al 2010 era Capo del Direttorato per la Sicurezza Energetica e Ambientale del Dipartimento per l’Energia degli Stati Uniti. E’ esperta nei seguenti campi: il cambiamento climatico e le sue ripercussioni sulla sicurezza globale, la sicurezza energetica e ambientale, e le metodologie innovative di analisi d’intelligence. La dott.ssa Dumaine ha trascorso la sua carriera nel governo degli Stati Uniti fino al 2013.

 

Francois Géré

François Géré è Presidente dell’Institut Français d’Analyse Stratégique (Parigi), un think tank non-governativo. E’ docente di controterrorismo, e controproliferazione presso varie università e istituzioni governative francesi. Nel 2011 viene nominato primo titolare della Cattedra Castex di Cyber-strategia,  costituita presso l’Institut des Hautes Etudes de Défense Nationale Il Prof. Géré è un esperto  sui temi della proliferazione nucleare, del controterrorismo, della guerra psicologica,  dell’information warfare e della grand strategy.

 

Umberto Gori

Umberto Gori è Professore Emerito di Relazioni Internazionali presso l’Università di Firenze, nonché Professore di Relazioni Internazionali e Studi Strategici per lo staff ufficiali dell’Accademia Navale della Marina Italiana e per l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche. È Presidente del Centro Universitario di Studi Strategici e Internazionali. I suoi interessi di ricerca comprendono diverse  tematiche nel campo delle Relazioni Internazionali e degli Studi Strategici. Le sue ricerche più recenti riguardano la guerra cibernetica e l’impatto del cyberspazio sulle relazioni internazionali.

 

Lorenzo Infantino

Lorenzo Infantino è Professore Ordinario di Metodologia delle Scienze Sociali presso il Dipartimento di Impresa e Management della Luiss Guido Carli.  E’ attualmente Presidente della Fondazione Friedrich A. von Hayek- Italia. Il Prof. Infantino ha  insegnato in diverse università europee e statunitensi.  I suoi principali interessi di ricerca sono: teoria economica e sociale, la Scuola austriaca di economia, metodologia delle scienze sociali, il pensiero liberale, e l’epistemologia.

Donald N. Jensen

Donald N. Jensen é Senior Fellow del Center for Transatlantic Relations della Johns Hopkins School of Advanced International Studies (Washington, D.C.), e Adjunct Senior Fellow del Center for European Policy Analysis  (Washington, D.C.), dove é Direttore Editoriale della CEPA Information Warfare Initiative.  Già  diplomatico degli Stati Uniti, il Dr Jensen è stato anche Direttore del Dipartimento di Ricerca di Radio Free Europe/Radio Liberty. E’ un esperto nel campo delle politiche interne, estere e di sicurezza della Russia, dell’Ucraina e di altri Stati post-sovietici.

 

Andrea Manciulli

L’On. Andrea Manciulli è Presidente della Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della NATO e Vicepresidente della Commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei Deputati. Si occupa principalmente di tematiche legate alla lotta al terrorismo, politica estera e difesa. Ha conseguito la laurea in Storia moderna presso l’Università di Pisa, e la specializzazione in Storia Sociale e in Storia Militare all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi.

Maria Luisa Maniscalco

Maria Luisa Maniscalco, già Professore Ordinario di Sociologia presso l’Università Roma Tre, attualmente è Direttore di Ricerca presso il Jean Monnet Centro di Eccellenza “Altiero Spinelli” (Roma). La Prof.ssa Maniscalco ha diretto il Master in Peacekeeping and Security Studies dell’Università Roma Tre. I suoi interessi di ricerca si indirizzano prevalentemente allo studio delle trasformazioni sociali delle società contemporanee con particolare attenzione alle dimensioni della pace, della sicurezza, e del dialogo.

 

Giuseppe Parlato

Giuseppe Parlato è Professore Ordinario di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Interpretariato e Traduzione della Università Internazionale di Roma (Unint).  È presidente della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice di Roma, un istituto di cultura specializzato nello studio della storia e della cultura del XX secolo. Gli interessi di ricerca del Prof. Parlato si sono concentrati sul Risorgimento, sul fascismo e, più recentemente, sulle origini e lo sviluppo del neofascismo.

 

Marco Quiroz-Vitale

Marco A. Quiroz Vitale è ricercatore di Filosofia e Sociologia del Diritto presso l’Università di Milano, e professore aggregato presso la stessa Università, dove insegna Sociologia dei diritti umani e Deontologia delle nuove professioni. Le sue attività di ricerca si sono concentrate sulla giustizia civile e penale, sul diritto della burocrazia, sulla vittimologia e la riservatezza. Attualmente i suoi settori di studio sono: la deontologia, le forme giuridiche nella modernità “liquida” e la sociologia della pubblica amministrazione.

 

Vincenzo Scotti

Vincenzo Scotti è fondatore e Presidente di Link Campus University di Roma. Ha ricoperto importanti incarichi politici e governativi, tra cui Ministro dell’Interno e Ministro degli Esteri. Ha insegnato economia dello sviluppo all’Università LUISS-Guido Carli per oltre 26 anni.  Le sue attività politiche e di ricerca si concentrano su tematiche di politica e sicurezza internazionale, con particolare riferimento a questioni politiche, di sicurezza e militare nell’area mediterranea e nella regione balcanica.

 

Dietmar Stüdemann

L’Ambasciatore Stüdemann è un esperto di questioni russe, post-sovietiche e dell’Europa dell’Est, ed attualmente è Senior Advisor per la Deutsch Bank. E’ già stato consulente del Presidente dell’Ucraina, e dal 2000 al 2006 era ambasciatore tedesco presso l’Ucraina. Precedentemente è stato Capo del Dipartimento Russia al Ministero degli Esteri tedesco, capo del Dipartimento Politico presso l’ambasciata tedesca a Mosca, Addetto Stampa presso l’Ambasciata tedesca a Mosca. L’ambasciatore Stuedemann ha inoltre ricoperto incarichi presso la delegazione OCSE e l’ambasciata tedesca di Atene.

Commenti chiusi